GESTIONE FILIERA COMMERCIALE

La Delibera 229/2012/R/Gas introduce la riforma del Settlement del Mercato del Gas Naturale. L’art. 21 del TISG introduce la responsabilità della gestione della filiera commerciale al Responsabile del Bilanciamento, di cui alla Deliberazione ARG/Gas 45/11. Sulla base dei recenti chiarimenti forniti dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas, anche ogni Trasportatore Regionale avrà l’onere di gestire la mappatura della filiera commerciale della propria rete.
Nel seguito sono riportate le procedure e le attività in carico ad ogni operatore, distinguendo tra le sessioni di bilanciamento e quelle di aggiustamento.
Si precisa che le presenti comunicazioni sono dovute solo nei seguenti casi:
• all’inizio di ogni anno termico,
• nell’ambito del medesimo anno termico, solo in caso di variazione di dati rispetto al mese precedente.

Società di Distribuzione

Sessione di Bilanciamento:
• entro il sestultimo giorno lavorativo di ciascun mese M-1 (con riferimento al mese M), l’Impresa di Distribuzione rende disponibile per ciascun punto di Riconsegna della rete di Trasporto Regionale, l’elenco degli Utenti abilitati ad operare presso la propria rete relativi al mese M;

Sessione di Aggiustamento:
• Entro il 31 Luglio con riferimento alla Sessione di Aggiustamento annuale (da completarsi entro il 30 Settembre di ciascun anno) l’Impresa di Distribuzione aggiorna l’elenco degli Utenti abilitati ad operare presso la propria rete per l’anno oggetto della sessione di aggiustamento;
• Entro il 28 Febbraio con riferimento alla Sessione di Aggiustamento pluriennale (da completarsi entro il 30 Aprile di ciascun anno), l’Impresa di Distribuzione aggiorna l’elenco degli Utenti abilitati ad operare presso la propria rete per gli anni oggetto delle sessioni di aggiustamento;

La comunicazione dei dati da parte delle Società di distribuzione deve avvenire utilizzando il seguente modulo:
→Comunicazione_Distributore

Utente del Bilanciamento

Sessione di Bilanciamento:
• L’utente del bilanciamento, entro il penultimo giorno lavorativo del mese M-1, con riferimento al mese M, definisce o aggiorna, secondo le modalità operative contemplate dall’Impresa di Trasporto, l’elenco degli Utenti del Servizio di Distribuzione, autorizzati ad instaurare una relazione commerciale valida per il mese M;

Sessione di Aggiustamento annuale:
• in assenza di segnalazione da parte dell’Utente del Bilanciamento su errori di comunicazione delle filiere commerciali, non imputabili all’Impresa di trasporto, i dati eventualmente forniti i sede di Sessione di Bilanciamento sono fatti salvi.

La comunicazione dei dati da parte degli Utenti del Bilanciamento deve avvenire utilizzando il seguente modulo:
→Comunicazione_UdB

Utente della Distribuzione

Sessione di Bilanciamento:
• Entro l’ultimo giorno lavorativo del mese M-1, riferito al mese M, ciascun Utente della Distribuzione selezionato da uno o più Utenti accreditati sulla rete di trasporto, definisce o aggiorna le relazioni commerciali valide per il mese M, indicando le regole di ripartizione in caso di relazioni commerciali con più Utenti del Trasporto presso il medesimo punto di riconsegna;

Sessione di Aggiustamento annuale:
• In assenza di comunicazione da parte Utente della Distribuzione su errori sulle filiere commerciali, non imputabili all’Impresa di trasporto, i dati eventualmente forniti in sede di Sessione di Bilanciamento sono fatti salvi.

La comunicazione dei dati da parte degli Utenti della Distribuzione deve avvenire utilizzando il seguente modulo:
→Comunicazione_UdD

Accreditamento degli Utenti della Distribuzione

A completamento della procedura di Gestione della Filiera Commerciale, ai sensi dell’articolo 21 comma 3 della deliberazione 229/2012/R/gas, gli Utenti della Distribuzione devono provvedere ad accreditarsi presso la società di trasporto, trasmettendo (via fax o via posta pec) ai recapiti indicati al Paragrafo successivo, i seguenti moduli:
→Accreditamento_UdD
→Soggetti_Autorizzati_UdD

La società di trasporto mette a disposizione i seguenti recapiti per le comunicazioni ed i chiarimenti relativi alla presente procedura:

legal mail: infrastrutturetrasporto@pec.gpinfrastrutture.it
referente: Davide Tomasoni
telefono: 030 9038462

I commenti sono chiusi